Nato nel novembre 2017 all’interno del CityLife Shopping District, nell’omonimo quartiere di CytiLife caratterizzato da architetture verticali, le Tre Torri, progettate da Zaha Hadid, Daniel Libeskin e Arata Isozaki. Un quartiere interamente pedonale con ampi spazi verdi, rilassanti e ben curati.
È il primo dei ristoranti Vivo presente a MilanoCon un’offerta studiata per la clientela business ma adatta ad ogni situazione, la location è fortemente caratterizzata dal gozzo posto all’ingresso che offre un’incredibile vetrina per crudi, ostriche e frutti di mare, e dalla grande cucina a vista.


L’atmosfera, all’interno, rievoca il mare e la pesca grazie a immagini suggestive, caratteristiche ed evocative di quel mondo; mentre il dehor si affaccia direttamente sul giardino di CityLife.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ristorante Vivo – Milano City Life

passione in cucina

La Chef è Ana Maria Ilijic, da tutti conosciuta come Annina; la cui cucina si contraddistingue per la grande creatività negli antipasti, suo grande cavallo di battaglia.
Arrivata in Italia nel 1993 in seguito alla guerra nell’ex Yugoslavia, ha studiato a Firenze e si è diplomata all’istituto alberghiero nel 2006.
Grande appassionata di cucina inizia a lavorare fin da giovanissima durante gli studi e, grande amante di Londra, fa esperienza in questa città per un breve periodo dove, in occasione di una cena privata, non senza grande emozione prepara piatti per Elton John lavorando con lo chef internazionale Gabriele Bertaccini.
Quella stessa passione, costante punto di riferimento del format Vivo, che anima i pescatori quando escono in mare e che, insieme alla cura dei piatti, serve a valorizzare la fatica dei loro gesti.
Nel 2016 ritorna a ‘casa’, a Firenze, dove lavora con Entiana Osmenzeza nel ristorante gourmet Gurdulù per poi approdare da Vivo.
Lavora prima da Vivo Firenze e, durante la stagione estiva, da Vivo Capalbio per arrivare a CityLife con grande entusiasmo e dove spera di lasciare un’impronta positiva sia tra lo staff che tra i clienti. Per lei Vivo è stato un grande spazio di crescita professionale ed è molto felice di far parte del progetto per i valori che trasmette, sostenibilità e filiera corta, e per la grande opportunità di poter lavorare con una varietà di ingredienti di primissima qualità che garantiscono la massima genuinità dei piatti.

Antipasto di polpo e scarola è il piatto che predilige preparare e che più di altri la rappresenta.
Si tratta, di una ricetta semplice: polpo cotto al vapore leggermente scottato e servito con scarola ripassata in olio extravergine, capperi ed olive taggiasche.

CONTATTACI